RACCOMANDAZIONI D'USO

Creative Commons License

Le vignette di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.
L'utilizzo non a scopo di lucro, salvo espressa autorizzazione dell'autore, è consentito citando la fonte o creando un link a questo blog.

venerdì 15 gennaio 2021

LA "ROTTA" BALCANICA


 
 
Distolta dalla pandemia crescente e dai vaccini mancanti stiamo trascurando il dramma che si sta consumando in Bosnia Erzegovina.
Non è possibile che l'Europa non riesca a dare un aiuto più concreto alle migliaia di uomini, donne e bambini che, come denuncia la Caritas,  stanno  letteralmente morendo di freddo dopo l'incendio del campo profughi di Lipa, senza la capacità di un intervento autorevole almeno della UE per ricollocazioni forzate o  aiuti più concreti.


LO SCIOGLIMENTO

 


 Io spero che non si sciolga ma ormai c'è da sperare solo in San Gennaro.

giovedì 14 gennaio 2021

IN ATTESA DEL RIMPASTO

 

 
 Che poi magari non ci sarà ma la torta è destinata a lievitare sempre di più.
E la discussione sul MES, aldilà del rifiuto ideologico o della sua strumentalizzazione, mi sembra veramente incomprensibile. 
Sia che vengano dalla parte non a fondo perduto del NGEU sia che si prendano dal MES questi sono soldi che dovremo restituire ed è il come potremo restituirli il vero nocciolo del problema.
Ma veramente si pensa che buttare altri 30 miliardi nella Sanità metta in moto quella leva virtuosa di ritorno nel PIL che ci potrebbe aiutare? 
Non è anche grazie alla disgraziata gestione regionale della Sanità e delle furbe Convenzioni che il nostro Debito Pubblico sta lievitando da anni?


mercoledì 13 gennaio 2021

L'ULTIMA SCENA


 

Ma voi avete capito perchè alla fine, dopo aver enumerato tutte gli sbagli del Presidente del Consiglio  (molti persino condivisibili), dopo avergli rinfacciato un comportamento poco democratico, dopo aver fatto dimettere le due silenziose ministre, Renzi abbia concluso la sua conferenza stampa dichiarando che "non ce l'ha con Conte"  e che, anzi, è pronto anche a sostenerlo per tutta la legislatura?

 

MURI : CHI LI FA LI ASPETTI


 

Mentre a Washington si sta tentando l'impeachment Trump vola nel Texas a rimirare una delle sue trovate più geniali. Il costosissimo muro con il Messico,  fonte di molte e sacrosante critiche  ma che, è inutile nasconderlo, gli ha probabilmente anche portato molti voti.

martedì 12 gennaio 2021

IL BUIO OLTRE LA CRISI


 
 
Ancora poche ore prima deel CDM che potrebbe decretare la fine del Governo Conte bis.
Che molti pensano possa essere una semplice modalità di rimpasto vista la quasi sicurezza che, in questo momento, Mattarella non vorrà mandare tutti alle elezioni. Ma fossi Conte non scommetterei troppo sul tre.

domenica 10 gennaio 2021

IL RICHIAMO

 

 
La campagna vaccinazione è partita con le solite differenze di comportamento delle singole Regioni.
Forse ci sono materie come la Caccia per le quali il decentramento amministrativo può essere utile ma la mia impressione è che in materia di salute pubblica l'autonomia regionale sia una sciagura. 
Vedremo cosa succederà quando inizieremo a parlare dei richiami.

sabato 9 gennaio 2021

RICOVERI PLAN


 
Conte sta ultimando la stesura del Recovery Plan in vista della prossima e decisiva approvazione in CDM di martedì.
Non è dato di sapere a quali mosse stia  pensando per far fronte alle azioni corsare di Renzi, questa è solo un'ipotesi.


venerdì 8 gennaio 2021

L'APPRENDISTA STREGONE

 

 
 I Social Network Twitter e Facebook hanno bloccato i rispettivi Account di Trump almeno fino alla sua decadenza naturale; negli USA si sta discutendo se e come togliergli i poteri anche prima con una sorta di "impeachement". 
Certo è che i danni procurati con il suo comportamento alla credibilità dell'intera Nazione e allo stesso partito Repubblicano  sono enormi e  nessuno è pronto a giurare che non possa aggiungerne altri  (e più grossi) da qui al giorno del giuramento di Biden, anche se imminente.
Forse togliergli la bacchetta in anticipo non è poi così  esagerato.

EGO ME ABSOLVO


 
 Biden non intende applicare il 25° emendamento per destituire Trump prima del tempo.
Fa bene, fa male? Chissà.
Mancano è vero pochi giorni alla fine naturale del mandato presidenziale ma, visto il pericolo più che teorico di finire sotto processo per quello che ha combinato,  non si può escludere che il Donald  approfitti ancora dei suoi poteri  per autoconcedersi una grazia preventiva.
 
 

giovedì 7 gennaio 2021

A CIASCUNO IL SUO

 

 
 Tutti (o quasi tutti)  a seguito dei fatti di Washington oggi riflettono sulle pericolose derive del populismo.
Purtroppo non sempre si limitano alle carnevalate, ieri ridendo e scherzando ci sono scappati quattro morti e poteva andare molto peggio.
Oggi forse tutto è finito, resteranno, a futura memoria, le foto del trapper con le corna da bisonte ma, come si sa, in fatto di corna è bene che ognuno guardi in casa propria.


mercoledì 6 gennaio 2021

SUDAMERICANA


 
 
Ore drammatiche a Washington. 
Quello che Trump aveva promesso è accaduto. I suoi seguaci non volevano arrivare alla ratifica della vittoria di Biden alla Presidenza degli USA ieri e hanno cercato di occupare il Parlamento a Capitol Hill.
Gli USA erano abituati a vedere (quando  non addirittura a sostenere) questo tipo di situazioni in Sudamerica ma mai in casa loro dove l'alternanza democratica al potere è sempre stata un principio intoccabile.
 
 

EPIFANIA 2021


 
 L'Istitituto Spallanzani di Roma annuncia il superamento della fase 1 del primo vaccino tutto italiano.
Oggi mi fermo qui, grazie Befana.

martedì 5 gennaio 2021

VACCINAZIONE DEMOCRATICA


 
In merito alla guerra al Covid19 le notizie che arrivano da Israele non fanno che confermare l'eccellenza organizzativa e culturale dell'unico paese democratico mediorientale.
E' triste tuttavia sentire che nei territori occupati la popolazione palestinese  venga discriminata anche nella distribuzione del vaccino a favore dei coloni israeliani (di fatto abusivi).
E ciò nonostante che ONU e OMS denuncino la grave situazione sanitaria in Gaza e Cisgiordania, aggravata dalle pesanti limitazioni alle importazioni imposte da Israele non solo di materiali potenzialmente pericolosi per la propria sicurezza ma anche di materiale sanitario.
 


lunedì 4 gennaio 2021

LIBERA STAMPA


 
Nella legge di bilancio appena approvata sono stati eliminati tutti gli emendamente tesi a dare un po' di ossigeno alla piccola editoria.
Questo evidentemente si rifletterà sulla possibilità di sopravvivenza della libera stampa a favore di un'informazione sempre più uniforme e guidata.
Stamane a Primapagina un ascoltatore ha ricordato che oggi ci sarà la sentenza su Assange lamentando la poca o nulla attenzione dei maggiori mezzi d'informazione per una vicenda solo apparentemente poco importante.
Al che il pur bravo Lambruschi lo ha tranquillizzato :"vedrà che domani ne parleranno tutti " (sic).